Direzione artistica Andrée Ruth Shammah con il fondamentale sostegno di Joseph Nissim e del Gruppo Bolton.

divider

L’armonia dei colori e la scelta dei materiali e ciò che vede l’occhio, è frutto di una collaborazione tra il Teatro,
Michele De Lucchi e gli Architetti, Giovanna Latis, Nicola Russi, Elena Martucci

divider

Gli spogliatoi e la panca continua all’ombra dei carpini, sono progettati da Elena Martucci

divider

Le aiuole sono state create da Didier Berruyer e sono un pensiero di Milly Moratti

divider

Costanza Rampello ha scelto le rose dei vivai Grandi Lavori Tagliabue,
Le Rose di Nicola Cavina, Mondo Rose
…e sono un pensiero delle Amiche delle Rose

divider
divider

Si ringrazia Albertino Accalai  e la squadra dei macchinisti e tecnici del Teatro Franco Parenti per le rifiniture estetiche.

divider

Elisabetta Gabbioneta ha seguito il coordinamento.della realizzazione della pedana galleggiante.

divider

Fabio Zambernardi ha vestito i bagnini.

divider

Il colonnato firmato da Michele De Lucchi è stato reso possibile da tutti quelli che hanno adottato una colonna.

divider

Il coordinamento del progetto è di Michele Canditone e Costanza Rampello.

divider

La direzione dei lavori è di Valerio Arienti con la collaborazione di Rupert Borghini.

divider

Si ringrazia Gian Maurizio Fercioni per il fondale che verrà.

divider

La colonna sonora dei Bagni Misteriosi è curata dal Sound Designer Matteo Ceccarini.

divider

Il murales di Via Pier Lombardo è stato pensato e realizzato da Glenini.

divider

L’impresa che ha realizzato il restauro completo è la Ricci Spa.