PISCINE

La riqualificazione ha preservato le piscine intatte in quanto bene monumentale vincolato e ha comportato un intervento importante di consolidamento strutturale, rivestimento e adeguamento alle attuali norme igieniche. Caratteristica negativa di queste vasche era l’acqua gelida che non incoraggiava né il nuoto né la balneazione.
L’acqua è ora cristallina, inodore e insapore grazie all’impiego di raggi UV nel rispetto della pelle, della salute e dell’ambiente. Sotto i carpini una seduta continua in legno permette di riposarsi all’ombra. Il bar ristoro offre cibi e bevande freschi e naturali ed è aperto anche per l’aperitivo.

La Piscina Grande di 50×25 m e profonda da 1,25 m a 1,70 m, ha una pedana mobile in legno di 180 mq utilizzabile di giorno come solarium e di sera come palcoscenico. Le corsie per il nuoto sono lunghe 25 metri, con possibilità di svolgere attività in tutto il resto della piscina.

La Piscina Piccola misura 25×25 m, profonda da 60 cm a 90 cm trasformabile in inverno in pista di pattinaggio su ghiaccio.

SPOGLIATOI/BOUTIQUE

Lo spazio degli spogliatoi, distribuiti a sinistra e a destra dell’ingresso centrale di via Botta, è uno spazio flessibile di 100×3,40 m che, al di fuori del periodo di apertura della balneazione, può trasformarsi, grazie a pareti mobili in tessuto, in spazio per mostre, sfilate, boutique di 4,30×3,40 m e temporary shop.

PALAZZINA

Lavori terminati per la facciata, mentre riguardo gli interni, i lavori di riqualificazione sono ancora in corso.  Materiali ed elementi originali recuperati grazie alla collaborazione scientifica del FAI, lucernari, nuovi collegamenti di luce caratterizzano il susseguirsi di ambienti che si snodano per 1800 mq sui tre piani della Palazzina, caratterizzata dalla ciminiera per il riscaldamento a carbone delle docce.

Il progetto finale comprenderà: al primo piano 600 mq di terrazza panoramica accessibile dal giardino e dalle piscine e 160 mq di foresterie per gli artisti. Al pian terreno, affaccio su giardino e piscine per il Bistrot, luce dall’alto nelle Sale: Mosaico, 160 mq, ideale come spazio espositivo e Sala Testori, 170 mq polifunzionali. Sequenze di luce dalla Zenitale, 90 mq con pavimento in vetro, alla Zenitale Interrata di 100 mq.

GIARDINO E SPAZI ALL’APERTO

Camminamenti ombreggiati da fiori e rampicanti vengono creati da due porticati leggeri davanti alle cabine sul lato di via Botta e sul lato opposto attiguo al Teatro.
Una parte del giardino accoglie i tavoli esterni del Bar/Ristorante, è stato inoltre valorizzato il bellissimo olmo esistente,  mentre arbusti e piccoli alberi da fiore separano il giardino dal campo da tennis.

La realizzazione di due porticati ognuno lungo 100 m, sorretti da 78 colonne lungo il lato di via Botta davanti alle cabine e lungo il lato attiguo al Teatro, riprende l’originaria scansione delle cabine come era negli anni ’30.
I porticati arricchiscono il verde con fiori e rampicanti, creano camminamenti che offrono ombra e riparo dalla pioggia, utilizzabile da bambini e ragazzi per laboratori e campus, allestimenti, per la ristorazione e manifestazioni all’aperto.

Scegli i Bagni Misteriosi e il Teatro Franco Parenti come location per i tuoi eventi
Scarica qui la brochure>>